S9P2 - Nazim Hikmet, poesie d'amore

S9P2 - Nazim Hikmet, poesie d'amore
29 set 2021 · 9 min. 38 sec.

Moon Safari, esplorazioni musicali e poetiche al chiaro di luna. Di e con Claudio Petronella. In onda su RBE Radio Beckwith e su Radio Capodistria www.rbe.it/trasmissioni/moon-safari Stagione 9 - Puntata...

mostra di più
Moon Safari, esplorazioni musicali e poetiche al chiaro di luna.
Di e con Claudio Petronella.
In onda su RBE Radio Beckwith e su Radio Capodistria
www.rbe.it/trasmissioni/moon-safari

Stagione 9 - Puntata 2
La musica di Moon Safari si unisce alle poesie di Nazim Hikmet

- PLAYLIST MUSICALE

Lamb - Angelica
Lamb - What makes us human
The Marìas - Superclean
- poesia Nazim Hikmet - Anima mia
Nickodemus - Endangered species
Zero 7 ft. Hidden - Mono
Chet Faker - Get high
- poesia Nazim Hikmet - Amo in te
The Marìas - Only in my dreams
Aim - Cold water music
Handsome Boy... - The truth
- poesia Nazim Hikmet - I giorni sono sempre più brevi
Nine Inch Nails - This isn't the place
Flight Facilities ft. Christine Hoberg - Clair de lune

LINK > https://open.spotify.com/playlist/3tjJcnxWr4jW2yQAwPpxzE?si=ByeGsp3HRriHpEyKSVINHQ&utm_source=sms&dl_branch=1

- PLAYLIST POESIE

Nazim Hikmet - Anima mia chiudi gli occhi

Anima mia
chiudi gli occhi
piano piano
e come s’affonda nell’acqua
immergiti nel sonno
nuda e vestita di bianco
il più bello dei sogni
ti accoglierà

anima mia
chiudi gli occhi
piano piano
abbandonati come nell’arco delle mie braccia
nel tuo sonno non dimenticarmi
chiudi gli occhi pian piano
i tuoi occhi marroni
dove brucia una fiamma verde
anima mia

(Prigione di Bursa, Anatolia, 1948)

da “Nazim Hikmet, Poesie d’amore”, Mondadori, 1963
traduzione: Joyce Lussu

Nazim Hikmet - Amo in te

Amo in te
l'avventura della nave che va verso il polo
amo in te
l'audacia dei giocatori delle grandi scoperte
amo in te le cose lontane
amo in te l'impossibile
entro nei tuoi occhi come in un bosco
pieno di sole
e sudato affamato infuriato
ho la passione del cacciatore
per mordere nella tua carne.

amo in te l'impossibile
ma non la disperazione

da “Nazim Hikmet, Poesie d’amore”, Mondadori, 1963
traduzione: Joyce Lussu

Nazim Hikmet - I giorni sono sempre più brevi

I giorni sono sempre più brevi
le piogge cominceranno.
La mia porta, spalancata, ti ha atteso.
Perchè hai tardato tanto?

Sul mio tavolo, dei peperoni verdi, del sale, del pane.
Il vino che avevo conservato nella brocca
l'ho bevuto a metà, da solo, aspettando.
Perchè hai tardato tanto?

Ma ecco sui rami, maturi, profondi
dei frutti carichi di miele.
Stavano per cadere senza essere colti
se tu avessi tardato ancora un poco

da “Nazim Hikmet, Poesie d’amore”, Mondadori, 1963
traduzione: Joyce Lussu
mostra meno
Informazioni
Autore RBE - Radio & Tv
Sito -
Tag

Sembra che non tu non abbia alcun episodio attivo

Sfoglia il catalogo di Spreaker per scoprire nuovi contenuti

Corrente

Copertina del podcast

Sembra che non ci sia nessun episodio nella tua coda

Sfoglia il catalogo di Spreaker per scoprire nuovi contenuti

Successivo

Copertina dell'episodio Copertina dell'episodio

Che silenzio che c’è...

È tempo di scoprire nuovi episodi!

Scopri
La tua Libreria
Cerca