Copertina del podcast

Hyperbros: notizie di politica, cultura e attualità

  • Il discorso di Mattarella per la Giornata Internazionale della Donna

    8 MAR 2024 · In occasione dell'8 marzo, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha celebrato al Quirinale il ruolo delle donne nel campo artistico, sottolineando l'importanza della loro espressione creativa e il superamento degli ostacoli culturali e sociali.
    14 min. 31 sec.
  • Rafforzamento della difesa europea nel discorso della Presidente von der Leyen

    1 MAR 2024 · La Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, ha tenuto un discorso in occasione della plenaria del Parlamento Europeo, focalizzandosi sul rafforzamento della difesa europea di fronte a un panorama geopolitico instabile.
    14 min. 1 sec.
  • Giorgia Meloni alla Seconda edizione della Cena dei Corrispondenti della Stampa Estera

    27 FEB 2024 · I discorsi della Presidente della Stampa Estera in Italia Esma Cakir e della Presidente del Consiglio dei Ministri Giorgia Meloni. Introduce la serata il corrispondente spagnolo Dario Menor
    32 min. 59 sec.
  • Fine del matrimonio tra Chiara Ferragni e Fedez?

    22 FEB 2024 · La relazione tra Chiara Ferragni e Fedez sembra attraversare un periodo di forte turbolenza, culminato con l'abbandono dell'abitazione familiare da parte del rapper la scorsa domenica, come riportato da Dagospia. I segnali di una crisi imminente erano già nell'aria, evidenziati da gesti simbolici come la rimozione della fede nuziale e la scomparsa delle foto di coppia dal profilo Instagram di Ferragni.
    1 min. 52 sec.
  • Mattarella accoglie al Quirinale la Nazionale italiana di Tennis

    1 FEB 2024 · In una cerimonia al Quirinale, il Presidente Sergio Mattarella ha accolto la Nazionale italiana maschile di Tennis, trionfante nella Coppa Davis 2023. Presenti all'evento il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, Angelo Binaghi, Presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel, e il Ministro per lo sport e i giovani, Andrea Abodi. La squadra, composta da Jannik Sinner, Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego, Matteo Arnaldi, Simone Bolelli e guidata da Filippo Volandri, ha ricevuto onori e riconoscimenti. Jannik Sinner, in un discorso emozionato, ha esaltato il valore del lavoro di squadra e la determinazione che hanno condotto al trionfo dopo quasi mezzo secolo. Ha sottolineato il ruolo cruciale di ogni membro, inclusa l'apporto decisivo di Matteo Arnaldi in momenti critici, e l'importanza della coesione e dello spirito di squadra anche nei momenti difficili. La vittoria, ha detto, è frutto di sacrificio, dedizione e la capacità di restare uniti e positivi anche nelle avversità. Sinner ha inoltre anticipato l'impegno della squadra per le prossime Olimpiadi, sottolineando l'incertezza del futuro ma la ferma volontà di dare il massimo. Ha concluso il suo intervento annunciando un regalo da parte della squadra al Presidente, in segno di gratitudine per il supporto ricevuto. "E' una bella racchetta, moderna" ha detto il Capo dello Stato, ricevendo il dono. L'incontro si è chiuso con le parole di Mattarella, che ha espresso orgoglio e stima per gli atleti, evidenziando il loro contributo alla storia sportiva italiana e ai valori di impegno e passione che caratterizzano il paese. Poi rivolgendosi a Sinner: "Era domenica ed avevo alcuni impegni, per questo ho guardato solo in televisione dal quarto set. Ha giovato al mio umore".
    22 min. 19 sec.
  • Giorgia Meloni alla Camera per il Question Time

    24 GEN 2024 · Durante il question time in Parlamento, la Premier Giorgia Meloni ha discusso vari temi, inclusa la situazione della sanità, la questione degli indennizzi per le stragi naziste, e le politiche industriali relative al gruppo Fiat. Ha affrontato anche questioni internazionali riguardanti il Medio Oriente.
    1 h 11 min. 32 sec.
  • Ursula von Der Leyen al Parlamento europeo: impegno per l'Ucraina e riforme in corso

    17 GEN 2024 · Nel suo discorso al Parlamento Europeo, la Presidente von der Leyen ha sottolineato l'importanza dell'unità europea di fronte alle sfide globali, annunciando progressi significativi nell'adesione all'UE di Ucraina, Moldavia e Bosnia-Erzegovina, nonché riforme interne all'Unione.
    8 min. 7 sec.
  • Addio a Giorgio Napolitano

    26 SET 2023 · Oggi l’aula di Montecitorio ha aperto le sue porte per un evento solenne e inusuale: i funerali laici di Giorgio Napolitano, presidente emerito della Repubblica Italiana, scomparso venerdì sera all’età di 98 anni La cerimonia ha visto la partecipazione di personalità di rilievo a livello nazionale e internazionale, compresi i capi di Stato Emmanuel Macron e Frank-Walter Steinmeier, rappresentanti di Francia e Germania. L’evento ha seguito un protocollo rigido e dettagliato. Il feretro è stato trasferito da Palazzo Madama, dove si è tenuta la camera ardente, e collocato nella sala del Governo a Montecitorio. La cerimonia ha previsto nove discorsi. Oltre ai presidenti di Camera e Senato, hanno preso la parola il figlio di Napolitano, Giulio, e la nipote Sofia, seguiti da cinque oratori selezionati dalla famiglia. Il Parlamento in seduta comune, più di cento ambasciatori e quattro capi di Stato attivi, oltre al defunto presidente emerito, hanno reso omaggio alla figura di “Re Giorgio” che ha attraversato decenni di storia italiana, svolgendo un ruolo di raccordo e mediazione in momenti cruciali della Repubblica.
    1 h 11 min. 59 sec.
  • Crisi migratoria a Lampedusa: punto stampa di Meloni e Von der Leyen

    17 SET 2023 · L'isola di Lampedusa è stata, una volta di più, il teatro di un incontro istituzionale di alta rilevanza. La presidente del Consiglio italiano, Giorgia Meloni, e la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, sono state accolte in un sopralluogo che ha incluso visitazioni all'hotspot per migranti e al molo di Favaloro, entrambi epicentri della persistente crisi migratoria nel Mediterraneo. L'arrivo delle due leader è stato curato dal presidente della Regione Sicilia, Renato Schifani, e dal prefetto di Agrigento, Filippo Romano. Ad accompagnarle, anche il ministro dell'Interno italiano, Matteo Piantedosi, e la commissaria europea agli Affari interni, Ylva Johansson. La delegazione ha effettuato un'ispezione dettagliata della struttura dell'hotspot, nota per essere un punto di trattenimento per i migranti appena sbarcati sull'isola. Successivamente, il gruppo si è spostato al molo di Favaloro, tristemente noto come il "cimitero dei barchini" per la quantità di imbarcazioni in disuso che hanno trasportato migranti dal Nord Africa. Un momento di tensione è stato registrato quando un gruppo di cittadini lampedusani ha bloccato il passaggio della comitiva, esigendo un dialogo diretto con le autorità. In risposta, sia Meloni che von der Leyen e Piantedosi hanno affrontato i manifestanti, riuscendo a placare gli animi e a proseguire il percorso. Nel corso di un punto stampa, la Premier Meloni ha sottolineato l'urgenza di affrontare il fenomeno migratorio su scala europea e globale. Ha annunciato che l'Italia porterà questi temi al Consiglio europeo di ottobre, evidenziando l'importanza di un coinvolgimento attivo delle Nazioni Unite. Dall'altro lato, la presidente von der Leyen ha delineato una serie di azioni immediate, tra cui il rafforzamento del supporto dell'UE all'Italia attraverso l'European Union Asylum Agency (EUAA) e Frontex, la promozione del rimpatrio, il miglioramento delle misure di sorveglianza e il rafforzamento delle capacità di prevenzione e controllo dei flussi migratori in accordo con i paesi di origine e di transito. L'incontro rappresenta un punto di svolta nel dialogo tra Italia e Unione Europea sulla crisi migratoria. Entrambe le parti hanno riconosciuto la necessità di azioni coordinate, sottolineando come la questione non riguardi solo i paesi di frontiera, ma coinvolga l'intero continente e necessiti di soluzioni a lungo termine e condivise a livello internazionale.
    14 min. 46 sec.
  • Mattarella al Meeting di Rimini: "Il nostro popolo è frutto dell'incontro di più etnie"

    25 AGO 2023 · Il Presidente della Repubblica sottolinea l'importanza dell'amicizia e dell'accoglienza come valori fondamentali, senza fare riferimenti (diretti) al caso Vannacci
    29 min. 35 sec.
Podcast collegati all'omonimo blog di informazione gestito da Donato Mola. Giornalista e videomaker con la passione del multimediale.
Contatti
Informazioni

Sembra che non tu non abbia alcun episodio attivo

Sfoglia il catalogo di Spreaker per scoprire nuovi contenuti

Corrente

Sembra che non ci sia nessun episodio nella tua coda

Sfoglia il catalogo di Spreaker per scoprire nuovi contenuti

Successivo

Copertina dell'episodio Copertina dell'episodio

Che silenzio che c’è...

È tempo di scoprire nuovi episodi!

Scopri
La tua Libreria
Cerca