Copertina del podcast

CalNews

  • Scalea: l'avvocato Tenuta interviene sulle questioni politico-amministrative della Giunta Perrotta

    12 GIU 2024 · SCALEA :: 12/06/2024 :: L'avvocato Achille Tenuta, segretario politico di Pensiamo a Scalea, esprime preoccupazione per le attuali questioni politico-amministrative di Scalea (Cs). Ordine critica la gestione del sindaco Giacomo Perrotta, sottolineando l'urgenza di un cambiamento.
    Ascoltato 1 min. 45 sec.
  • "Celeste" Calabria Rosato IGP 2023 tra i Top 100 nella guida "100 Best Italian Rosé" di Luciano Pignataro.

    5 GIU 2024 · FRANCAVILLA ANGITOLA :: 05/06/2024 :: La quarta edizione di “100 Best Italian Rosé”, la guida online e gratuita ai migliori rosati italiani edita da Luciano Pignataro Wine Blog, ha selezionato cento etichette attraverso un sondaggio nazionale e degustazioni alla cieca tenute da Antonella Amodio, Chiara Giorleo, Adele Elisabetta Granieri e Raffaele Mosca. Tra i vini eccellenti (TOP 100) figura il “Celeste” Calabria Rosato IGP 2023 delle Cantine Benvenuto di Francavilla Angitola (Vv). Prodotto con uve Calabrese in purezza coltivate biologicamente su terrazze naturali a 350 m s.l.m., le vigne hanno un’età di 22 anni. La vendemmia avviene a mano nella terza decade di settembre, seguita da diraspatura, macerazione a freddo per 24 ore, fermentazione a temperatura controllata e affinamento sulle fecce nobili per 6 mesi. Al naso, il vino presenta note di fragola e ribes, mentre al palato è fresco, rotondo ed equilibrato, con una buona acidità iniziale e un finale morbido e persistente. Ancora una soddisfazione per Giovanni Celeste Benvenuto, titolare di Cantine Benvenuto. INTERVISTA: Giovanni Celeste Benvenuto, titolare Cantine Benvenuto
    Ascoltato 1 min. 2 sec.
  • La parrocchia Sacro Cuore di Gesù di Marcellina ospiterà un importante seminario di guarigione del cuore.

    3 GIU 2024 · MARCELLINA :: 03/06/2024 :: La parrocchia Sacro Cuore di Gesù di Marcellina (Cs) ospiterà un importante seminario di guarigione del cuore l’8 e il 9 giugno. L’evento, tenuto da Francesco Vaiasuso, autore del libro “Come mi sono liberato da 27 legioni di demoni”, prevede il seguente programma:8 Giugno – 16:00: Accoglienza – 16:15: Preghiera introduttiva – 16:30: Primo insegnamento – 18:00: Pausa – 19.:00: Santa Messa – 21:00: Secondo insegnamento9 Giugno – 10:00: Terzo insegnamento – 21:00: Testimonianza di Francesco Vaiasuso Durante i due giorni, saranno presenti anche gli esorcisti diocesani don Ciro Favaro e Padre Rocco Timpano. La quota di iscrizione è di 20 euro per coprire le spese organizzative.Per iscrizioni, contattare il numero WhatsApp: +39 379.2079022. Non perdete questa opportunità di approfondire la vostra fede e sperimentare una profonda guarigione interiore.
    Ascoltato 1 min. 43 sec.
  • Accademia Internazionale di Cucina Mediterranea a Spilinga: Corrado Rossi è il nuovo direttore

    2 GIU 2024 · SPILINGA :: 02/06/2024 :: Nasce nel cuore di Spilinga l’Accademia internazionale di cucina moderna, considerata Polo attrattivo per il turismo internazionale. È Corrado Rossi il nuovo diretttore. Giovane manager con la passione per il food, Rossi fonda la sua prima Academy di Cucina già nel 2015, Ambasciatore della Dieta Mediterranea è tra i più giovani esperti di enogastronomia del panorama calabrese. Curatore di importanti eventi nazionali per noti brand e importanti istituzioni pubbliche è ideatore della “Maccaroni Chef Academy” leader nel settore della formazione, nel management e nei grandi eventi.“É per me un grande orgoglio e una grande responsabilità. Qui, si verrà ad imparare le basi del mestiere, ed apprendere le tecniche con cui lavorare per rendere merito e per fare grande la cucina mediterranea. L’Academy è aperta a tutti, miriamo soprattutto ad attrarre i flussi turistici nel periodo estivo, ma non solo”, spiega Rossi.“’L’intento è quello di creare un vero e proprio polo attrattivo per quello che noi oggi definiamo turismo culturale. Il futuro ha un cuore antico, e noi ci definiamo dei veri propri “custodi della tradizione” afferma Rossi.Un’idea progettuale partita dall’allora sindaco Franco Barbalace, oggi in veste di vicesindaco e delegato alla prosecuzione, basata sulla creazione di una vera e propria scuola per la diffusione della cucina mediterranea. “Un progetto a cui crediamo tanto – sottolineano il sindaco Enzo Marasco ed il vicesindaco Barbalace a nome di tutta l’amministrazione – per il forte impatto turistico-occupazionale che potrebbe avere sul nostro piccolo comune. Siamo convinti che Spilinga abbia tutte le caratteristiche per essere inserita a pieno titolo nei circuiti turistici, dall’aspetto geografico, essendo accanto a Capo Vaticano e Tropea, a quelle prettamente specifiche quali i percorsi enogastronomici e naturalistici. In questa direzione ci toccherà lavorare molto, ma siamo convinti di avere una squadra dalle forti potenzialità, che può farci raggiungere tanti traguardi. Molti, infatti, sono i progetti in cantiere che via via presenteremo”.Chiudendo, il direttore Rossi, dichiara: “sono sicuro che iniziative come questa creino in noi giovani la speranza di una Calabria diversa, migliore; ricordiamoci però che la fortuna non esiste ma esiste il momento in cui il talento incontra l’occasione. D’altronde chi crede nei sogni, i sogni li crea!”. Intervista: Corrado Rossi, direttore dell'Accademia Internazionale di Cucina Mediterranea
    Ascoltato 2 min. 56 sec.
  • Cetraro: la Chiesa evangelica valdese in difesa del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza

    20 MAR 2024 · CETRARO :: 20/03/2024 :: La Chiesa evangelica valdese di Dipignano – Cosenza, in risposta all’ipotesi di chiudere il Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza della Polizia di Stato, esprime una netta opposizione. “Oggi più che mai c’è la necessita di garantire un presidio di legalità così importante per un territorio vasto come quello della provincia di Cosenza, che comprende circa 155 comuni nei quali regna una delle organizzazioni criminali più potenti e feroci. È assurdo chiudere un reparto permanente che svolge fondamentali funzioni in tema di sicurezza, prevenzione e contrasto alla criminalità diffusa. La chiusura significherebbe dare in mano alla criminalità organizzata in un territorio pieno di criticità. La Chiesa evangelica valdese di Dipignano-Cosenza si unisce ai vari appelli lanciati per scongiurare la chiusura di tale presidio di legalità, da parte di da parte dei sindacati di Polizia Siulp, Sap, Siap, Coisp, Fsp Polizia e Silp-Cgil, e anche da parte di sindaci, politici, rappresentanti religiosi”. La Chiesa evangelica valdese di Dipignano – Cosenza parteciperà all’iniziativa sulla prevenzione che si terrà venerdì 22 marzo alle ore 12:00 nella Sala Consiliare del Comune di Cetraro (Cs), per mantenere attivo il Reparto Prevenzione Crimine. Intervista: Greetje Van der Veer, predicatrice locale della Chiesa valdese di Dipignano e Cosenza
    Ascoltato 1 min. 7 sec.
  • La crotonese Ludovica Gualtieri conquista Volkswagen con la sua visione green.

    19 MAR 2024 · CROTONE :: 19/03/2024 :: La stilista crotonese Ludovica Gualtieri, 30 anni, è stata selezionata da Volkswagen come volto per il secondo capitolo della loro campagna sulla sostenibilità ambientale. Originaria di Crotone, Ludovica ha coltivato fin da giovane una passione per la moda, formandosi presso l’Istituto di Moda Marangoni di Milano e il Secoli. Il suo marchio, Ludovica Gualtieri Milano, si distingue per una moda sostenibile, realizzando abiti con materiali riciclati o tramite tecniche di upcycling, in collaborazione con aziende leader come Econyl e Aquafil.La sua visione green ha catturato l’interesse del marchio automobilistico, che l’ha scelta come protagonista del loro spot pubblicitario. In esso, Ludovica condivide la sua storia, legata alla Calabria, e il suo impegno per la sostenibilità. Le riprese si sono svolte in varie località calabresi, da Crotone a Cirò Marina, da Le Castella a Timpa del Salto e Val di Neto.Ludovica Gualtieri rappresenta un esempio tangibile di come la passione per la moda unita all’impegno per la sostenibilità possano condurre al successo e al riconoscimento internazionale. La sua storia, insieme allo spot realizzato con Volkswagen, contribuisce a diffondere un messaggio positivo sulla Calabria e sul suo potenziale.
    Ascoltato 1 min. 43 sec.
  • Bergamotto di Reggio Calabria: Francesco Macrì (Copagri) su proteste per certificazione IGP.

    11 MAR 2024 · REGGIO CALABRIA :: 11/03/2024 :: In una svolta sorprendente, sembra che la Regione Calabria abbia cambiato idea sulla certificazione Indicazione Geografica Protetta (IGP) per il bergamotto di Reggio Calabria, scatenando indignazione e proteste pubbliche. Ieri pomeriggio si è tenuta una manifestazione a Roghudi, dove si sono riuniti i produttori che aspirano al riconoscimento IGP. Ad intervenite Francesco Macrì, presidente regionale di Copagri.
    Ascoltato 1 min. 28 sec.
  • Manifesti ‘wanted’ a Cosenza: Minasi (Lega), "azione sciocca e pericolosa, fomenta odio e violenza"

    1 MAR 2024 · COSENZA :: 01/03/2024 :: «Apprendo ora che, tra i manifesti affissi sui muri della città di Cosenza, ritraenti i Parlamentari che hanno votato l’autonomia differenziata, c’è anche il mio. Sono indignata per questa azione sciocca e pericolosa, rivendicata da un collettivo locale e giustificata come “satira politica”. Il dissenso va sempre manifestato, ma non in forme che possono incoraggiare la violenza, come in questo caso. Chiederò che i manifesti vengano immediatamente rimossi, qualora non sia stato già fatto, e mi riservo di valutare anche altri tipi di azione». Anche la Senatrice della Lega, Tilde Minasi, interviene sulla questione dei manifesti degli attivisti de “La Base” che sta suscitando accese polemiche.«Forse pensando di essere ironici – afferma la Senatrice – gli attivisti di questo collettivo hanno invece messo pubblicamente alla gogna me e chi ha votato sì al ddl Calderoli con metodi che purtroppo hanno un sapore amaro di non lontana memoria, di un periodo buio per il nostro Paese, così come ho visto dire dal collega di Forza Italia Mario Occhiuto. Esporre i nostri volti come se fossimo dei ricercati responsabili di chissà quali crimini a cui dare la caccia – prosegue – potrebbe avere conseguenze pesantissime, facendo leva sulla rabbia sociale, che qualcuno, magari incapace di controllare i propri impulsi, potrebbe sfogare commettendo atti di violenza nei confronti di uno di noi, presentato come il bersaglio da colpire. Anziché agire con queste modalità insensate – dice ancora Minasi – i ragazzi del collettivo avrebbero potuto manifestare il dissenso in modo diverso, perché se c’è un modo etico di fare politica, dev’esserci un modo altrettanto etico di esprimere il proprio disaccordo. Peraltro dimostrano di essere caduti anche loro nella trappola della disinformazione: l’autonomia differenziata – precisa la Senatrice – è stata innanzitutto voluta e introdotta dal centrosinistra nel 2001, con le modifiche al titolo V della Costituzione che ni oggi stiamo semplicemente attuando, e, in secondo luogo, non è obbligatoria, ma è una scelta di ciascuna Regione e un’opportunità che ciascuna Regione ha di sfruttare al meglio le proprie risorse e peculiarità. La Calabria – sottolinea Minasi – ha un potenziale che non ha nessun altro territorio, lo dico con convinzione e serenità, e, anziché aver paura e continuare a vivere sperando sempre negli aiuti dall’alto, dovrebbe iniziare a rimboccarsi le maniche per raccogliere la sfida, con la certezza di poterla vincere. Come in altre occasioni, dunque – conclude la Senatrice – ribadisco la mia disponibilità a incontrare chi non condivide questa visione, per confrontarci e approfondire ogni punto della riforma. Invito, quindi, anche questi giovani a sederci attorno a un tavolo per parlare dei loro dubbi e timori, senza usare strumenti che hanno l’unico risultato di fomentare odio e creare divisioni insanabili. Prima che sia troppo tardi».
    Ascoltato 49 sec.
  • Vacche sacre: il sindaco di Verbicaro chiede un incontro urgente al prefetto di Cosenza

    28 FEB 2024 · VERBICARO :: 28/02/2024 :: Il sindaco di Verbicaro (Cs), Francesco Silvestri, ha chiesto un incontro urgente alla prefetta di Cosenza, Vittoria Ciaramella, “allo scopo di trovare soluzione – dice – a un problema di danneggiamento della proprietà privata e di minaccia all’incolumità delle persone provocato, da circa 30 anni, dalla presenza allo stato brado nel territorio comunale di una settantina di vacche”. Il sindaco ed i proprietari delle coltivazioni danneggiate puntano il dito contro un anziano allevatore. Nei suoi confronti già negli anni passati sarebbero state presentate denunce sulla irregolarità nella gestione della sua azienda zootecnica. L’allevatore – denuncia il sindaco – “pensa di fare quello che vuole, probabilmente perché la legge non interviene energicamente nei suoi confronti”.
    Ascoltato 3 min. 21 sec.
  • Sardegna: Occhiuto (Forza Italia), "evidentemente qualcosa non ha funzionato".

    27 FEB 2024 · DIAMANTE :: 27/02/2024 :: “In Sardegna c’è stato un ottimo risultato di Forza Italia e anche delle liste del centrodestra ma evidentemente qualcosa non ha funzionato. Ma sappiamo che le elezioni regionali si svolgono avendo anche uno sguardo a come ha governato la regione chi ha governato prima del nuovo candidato. Sono comunque risultati che non possono avere un riverbero immediato e diretto sulla politica nazionale”. Così Roberto Occhiuto, presidente della Calabria ed esponente di Forza Italia.
    Ascoltato 32 sec.
Il podcast dell'agenzia di stampa CalNews.
Contatti
Informazioni

Sembra che non tu non abbia alcun episodio attivo

Sfoglia il catalogo di Spreaker per scoprire nuovi contenuti

Corrente

Copertina del podcast

Sembra che non ci sia nessun episodio nella tua coda

Sfoglia il catalogo di Spreaker per scoprire nuovi contenuti

Successivo

Copertina dell'episodio Copertina dell'episodio

Che silenzio che c’è...

È tempo di scoprire nuovi episodi!

Scopri
La tua Libreria
Cerca